Fabrizio Bellanca

download

Fabrizio Bellanca
Statement

artworks & price - 2022

Yourban Soul
Exhibition Catalogue

Passo Carrabile-Vienna
Exhibition Catalogue

Riflessioni Bergamo
Exhibition Catalogue

boston-como
Exhibition catalogue

boston-vienna
Artist catalogue

aluminium
Artist catalogue

Blue silk project Music

L’incontro con i Blue Silk (Matteo Giudici-chitarra; Raoul Moretti-elettroarpa) è nato per caso nell’ottobre del 2003. Mi avevano chiamato per realizzare una performance musicale-artistica dove avrei dovuto dipingere un quadro, ispirato dalla loro musica. In quel periodo avevo iniziato a sperimentare la tecnica di incisione con il trapano su lastre di acciaio industriali. Abbiamo provato quindi la performance dove incidevo una lastra e loro suonavano… Mancava qualcosa… il ronzio del trapano li disturbava… abbiamo cercato di “nasconderlo” alzando il volume degli strumenti e mascherando il trapano con della gomma… ma niente. Così Matteo decise che se non si poteva togliere il rumore del trapano tanto valeva esaltarlo. Con un microfono per la chitarra elettrica appoggiato sulla lastra,una pedaliera, un jack e una presa, ecco trasformato un semplice trapano in un vero e proprio strumento musicale… con delle note e degli effetti che gli davano un’anima e che potevano accompagnarli nel loro viaggio musicale diventando a volte anche strumento leader del gruppo all’interno del brano. Era nato “il suono della pittura”. Abbiamo realizzato diversi concerti, sia in teatri che all’aperto, suscitando una curiosità e un’approvazione che non mi aspettavo.

E questo conferma che a volte le intuizioni nate dal caso si rivelano straordinarie.

Suoni dilatati, atmosfere liquide, echi di paesaggi sonori che si incontrano e si confondono in quella terra di nessuno che sta al confine tra suono e rumore.
… L’unione tra elettroarpa e chitarra elettrica ha dato vita a un progetto musicale molto particolare nel quale improvvisazione e strutturazione godono dello stesso spazio e importanza…
A volte dolci, a volte aggressivi, a volte ipnotici, i BLUE SILK sono interpreti di una musica descrittiva per naturale inclinazione e collaborano anche con scultori e pittori in spettacoli nei quali immagini e suoni si completano e si stimolano vicendevolmente dando vita a performance artistiche ogni volta diverse e uniche.
Fabrizio Bellanca, grafico e pittore, crea quadri incidendo lastre di metallo per l’occasione; il suono emesso dalla lastra verrà amplificato e trattato elettronicamente come se fosse un vero e proprio strumento musicale, in totale interazione con la musica dei BLUE SILK.